I vagli X-Line di Virto-Cuccolini nel ciclo di recupero del cartongesso

Le applicazioni nell’ambito di riciclo di materiali da costruzione offrono sempre sfide interessanti, poiché occorre elaborare ogni volta soluzioni innovative che richiedono di pensare fuori dagli schemi.

La linea di vagli multifrequenza X-Line di Virto-Cuccolini, con una tecnologia dirompente che ridisegna i limiti della vagliatura fine in ambiti industriali, bene si accoppia al campo del riciclaggio dei materiali di costruzione.

Un esempio è la separazione del gesso dalla carta che compone i pannelli in cartongesso, al fine di poter riutilizzare il gesso per la produzione di nuovi pannelli.

La tecnologia multifrequenza di Virto-Cuccolini, che con un sistema di trasformazione brevettato amplifica le vibrazioni e le applica direttamente alla rete di vagliatura per evitare intasamento e migliorare quindi l’efficienza del processo, rappresenta una soluzione concreta per il riutilizzo di un materiale di assoluto valore, che nonostante i vari utilizzi non altera mai le proprie caratteristiche.

Nella soluzione individuata da Virto-Cuccolini per un grosso produttore italiano, i frammenti di cartongesso passano attraverso la rete vagliante per liberare la frazione di gesso dalla carta e poterla rinviare alla linea di produzione come materia prima perfettamente riutilizzabile. Il movimento di vibrazione impresso alla rete, che supera ampiamente i 5G tradizionali senza per questo destabilizzare la costruzione dello stesso vaglio, permette al gesso di separarsi facilmente dalla carta.

Volete saperne di più sul recupero del gesso? Contattateci, saremo volentieri a vostra disposizione per discutere insieme della miglior soluzione alle vostre esigenze!




    I agree the terms and conditions
    I'd like to subscribe your newsletterRead more

    Il ricircolo di materie prime nell’ambito dei cicli di produzione alimentare è sempre più una buona prassi alla quale Virto-Cuccolini è contenta di partecipare.

    Nel caso della produzione di tavolette di cioccolato, ad esempio, molti produttori recuperano il prodotto di scarto – tavolette spezzatesi durante il ciclo di produzione o che presentano difetti estetici – facendolo passare attraverso uno scioglitore. Il prodotto allo scarico necessita quindi di essere setacciato per allontanare grumi non perfettamente sciolti o eventuali residui di altri ingredienti.

    È a questo punto che i vibrovagli Virto-Cuccolini della serie C-Line entrano in gioco, permettendo a questa operazione di essere eseguita facilmente e rapidamente, sia installando il vibrovaglio fisso nella zona di scarico, sia utilizzandolo quando necessario con un ciclo a batch e quindi installandolo su ruote.

    In questo modo, il cioccolato liquido può essere reintrodotto nel ciclo di produzione in modo sicuro e senza in alcun modo alterare la qualità del prodotto finale.

    Dovete setacciare un prodotto liquido? Contattateci, possiamo verificare insieme qual è la miglior soluzione per il vostro caso!

    CUCCOLINI è sempre unico e originale.

    Potete ricevere la nostra consulenza gratuita per selezionare il tipo di vaglio più adatto alle vostre esigenze produttive, contattandoci




      I agree the terms and conditions
      I'd like to subscribe your newsletterRead more

      Il riutilizzo delle risorse naturali o artificiali è al centro, come abbiamo già visto, del tema della circular economy.

       

      Nel contesto di questo ampio e sfaccettato tema, le applicazioni offerte dalla completa gamma di vibrovagli Virto-Cuccolini permettono non solo di separare tra di loro particelle di materiale riutilizzabile all’interno di altri processi di produzione, come nuovo prodotto o ingrediente; ma anche di liberare l’acqua di lavorazione industriale da particelle grossolane e di effettuare quindi una prima filtrazione.

      È il caso della nostra applicazione di separazione acqua inserita nel riciclo di recupero del PET.

      Dopo la raccolta e la suddivisione delle tipologie e/o colori di bottiglie, tipicamente la plastica viene macinata in particelle maggiori di 0.5 mm. Dopo la macinazione, le particelle vengono lavate per eliminare residui non solo delle bevande contenute, ma anche di colla e di etichette.

      È qui che entra in azione il nostro vibrovaglio per liquidi VLM, che, specificatamente settato per questa applicazione, separa le particelle di PET dall’acqua di lavaggio, che poi verrà riutilizzata per il ciclo di lavaggio successivo.

       

      In questo modo, Virto-Cuccolini contribuisce non solo al riciclo del PET, ma anche a non sprecare l’acqua utilizzata per il processo di riciclaggio stesso.

      CUCCOLINI è da sempre unico e originale.

      Potete ricevere la nostra consulenza gratuita per selezionare il tipo di vaglio più adatto alle vostre esigenze produttive, contattandoci




        I agree the terms and conditions
        I'd like to subscribe your newsletterRead more

        L’economia circolare è il nostro futuro e occorre ripensare i cicli produttivi, integrandoli o migliorandoli, dove possibile, per arrivare all’obiettivo RIFIUTI ZERO – ZERO WASTE nel giro di pochi anni.

        Tra i principi dell’economia circolare infatti, c’è quello di eliminare qualsiasi tipo di rifiuto, scarto e di conseguenza, inquinamento.

        Vagliare materiali di scarto o rifiuti per individuare nuove materie prime è una delle azioni pratiche più diffuse tra quelle aziende che desiderano attivare nel proprio ciclo di produzione una economia circolare.

        Laddove serve particolare cura nella separazione delle particelle a seconda delle loro diverse dimensioni, ecco che i sistemi di vagliatura a multi-frequenza X-Line di VIRTO-CUCCOLINI possono fare la differenza.

        Nella nostra recente storia abbiamo fornito ad alcuni nostri clienti vagli a multifrequenza X-Line capaci di recuperare valore dagli scarti, ovvero ad esempio:

        • Classificare particelle di calcare tra 2.2 e 0.8 mm per ottenere un nuovo ingrediente per la mangimistica (Gran Bretagna)
        • Separare particelle di sabbia di quarzo inferiori a 1 mm per creare un prodotto più fine e quindi più adatto alle sfide produttive dell’industria del vetro (Italia)
        • Vagliare particelle con dimensioni fino a 7 micron per ottenere prodotti a base di polveri metalliche ottenute da processi di lavorazione dei metalli e migliorare così le prestazioni della manifattura additiva (vari Paesi)

         

         

         

        Le possibilità di separare particelle a seconda delle loro dimensioni sono varie ed infinite in ogni tipologia di produzione. Noi di VIRTO-CUCCOLINI siamo orgogliosi di poter contribuire, con i nostri sistemi di vagliatura, ad una nuova economia per il nostro pianeta.

        VIRTO rivoluziona la vagliatura.

        CONTATTANDOCI, POTETE OTTENERE LA NOSTRA CONSULENZA GRATUITA PER SELEZIONARE IL TIPO DI VAGLIO PIU’ ADATTO ALLE VOSTRE ESIGENZE DI PROCESSO




          I agree the terms and conditions
          I'd like to subscribe your newsletterRead more